E’ utile andare a Milano Sposi?

Con lo slogan “Ti amo, ti sposo!” aprirà domani Milano Sposi 2012.

Molti ci chiedono se vale la pena andare a questo evento. Se avete da poco deciso di sposarvi e state cominciando adesso ad orientarvi è il posto giusto per voi! La fiera è da giovedì 4 a domenica 7 ottobre 2012.

In una sola giornata potete farvi un’idea globale su tutto ciò che comporta l’organizzazione del matrimonio. Dalle scelta della location per il ricevimento ai più piccoli dettagli.

Incontrerete moltissimi fornitori: fotografi, flower designer, atelier ecc poterete farvi fare dei preventivi e confrontarli. Valutare se gestire l’evento da soli o farvi assistere in parte o completamente da una wedding planner. Se riuscite è meglio andarci il giovedì o il venerdì rispetto al sabato e la domenica che sono molto più affollati ed è quindi più stancante girare per gli stand.

L’ingresso è gratuito basta andare sul sito ufficiale di Milano Sposi e seguire “richiedi il tuo invito omaggio” riceverete una email sulla vostra casella. E’ necessario stamparla e consegnarla al botteghino d’ingresso per ricevere il biglietto reale.  Non dimenticate di portare con voi questa prevendita stampata altrimenti non potete entrare (non basta segnarsi il codice).

buona fiera!

 

 

 

Laureata in Design al Politecnico di Milano, socio fondatore di Sposamisubito.it, si occupa da vari anni di strategia di marketing sul web con particolare attenzione al settore wedding

Questo articolo è stato pubblicato in EVENTI da claudia . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su claudia

Laureata in Design al Politecnico di Milano, socio fondatore di Sposamisubito.it, si occupa da vari anni di strategia di marketing sul web con particolare attenzione al settore wedding

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>