Il tacco di Cenerentola e la sposa!

Care spose, oggi affrontiamo il bellissimo e temuto tema ”scarpe col tacco”!!.

Ci sono milioni di scarpe da sposa stupende, ma il problema rimane sempre e solo uno: riusciro a stare tutto il giorno con al piede il mio magico tacco??.

E’ meglio forse non rischiare di non godersi la giornata per il male ai piedi.

Passiamo in rassegna tutti i possibili modi per ovviare al problema del mal di piedi che potrebbe venire portando i tacchi per tutta la durata del vostro matrimonio.

Se poco vi importa dell’altezza ovviamente potete usare un tacco appena accennato a patto che non rovini il vestito.

Ecco la mia proposta dalla collezzione 2013 di Jimmy Choo.

Se non volete rinunciare al tacco classico vertiginoso, senza, o con pochi cm di plateau rispetto all’altezza del tacco, vi consiglio di portare sempre con voi una ballerina o una scarpa bassa da cambiare al momento opportuno!

Ecco una bellissima Christian Louboutin.

L’ideale però se avete un abito lungo che copre i piedi sarebbero scarpe bianche con la zeppa e vi assicuro per esperienza che vi godrete la vostra giornata senza il minimo inconveniente.

Sono stata su modelli classici, ma se avete un abito classico è anche bello aggiungerci un tocco di eccentricità moderatà!.

Ecco un modello classico, ma con dettagli super alla moda di Charlotte olympia .

Rivolgetevi ai nostri atelier.

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>